Compagnia telecomunicazioni Usa licenzia 45000 impiegati
WASHINGTON – La campagnia Verizon, una delle più importanti tra le compagnie per telecomunicazioni e Internet negli Usa ha licenziato 45000 dei propri impiegati.

Secondo l’agenzia Irna, la suddetta compagnia con 82000 impiegati e 2330 filiali negli Stati Uniti ha il numero piu’ alto di utenti nel paese. Il reddito di Verizon nei primi 6 mesi del 2011 è stato stimato intorno ai 4 miliardi di dollari. La decisione presa dalla direzione della compagnia americana ha causato forti reazioni da parte degli impiegati espulsi. E’ degno di nota che gli impiegati di Verizon in tutta l’America nel corso della settimana scorsa hanno organizzato uno sciopero ma le autorità governative non hanno preso nessuna posizione al riguardo e hanno scelto il silenzio.
Commenta su Facebook