Protesta sociale Archive

Esplode la rivolta in Bretagna: tutta la regione in piazza e situazione fuori controllo

di Mauro Indelicato I bretoni non ci stanno: dopo anni di celata insofferenza e dopo un diffuso malcontento generalizzato, la regione più a nord della Francia ha detto basta ed è in questi giorni interamente in piazza. La goccia che ha fatto traboccare il

La Grecia rischia un colpo di stato. Ex militari contro il governo in carica

Scritto da Giuseppe Timpone on 31 Ottobre 2013. I sindacati dei militari hanno invitato presidente e governo a dimettersi esortando la creazione di un governo di unità nazionale per garantire al popolo ciò che gli spetterebbe per Costituzione. Dopo il dossier aperto sui neonazisti di Alba Dorata,

L’OLOCAUSTO AMERICANO

Per un presente di lotta radicato in un movimento per la difesa della causa amerindia (indigenismo) degno e combattivo contro l’ingiustizia, in fratellanza con gli afro-discendenti e con i meticci. Un’identità nella lotta per una società senza sfruttatori; un’identità senza esclusioni divisioniste né misticismi

A. Saudita, le donne sfidano il divieto di guida: sabato tutte al volante

Pubblicato da ImolaOggi ott 21, 2013 21 ott – Sabato sarà la giornata della ‘trasgressione’ per le donne dell’Arabia Saudita che sfideranno le autorità e il divieto di guidare. Sono ormai arrivate a quota 20mila, secondo gli organizzatori, le adesioni online alla campagna ’26 Ottobre’. ”Tutti

LE SCINTILLE DELLA RIBELLIONE

DI CHRIS HEDGES informationclearinghouse.info Sto leggendo e rileggendo i dibattiti tra alcuni dei pensatori più radicali del 19° e 20° secolo sul meccanismo dei cambiamenti sociali. Non erano discussioni di tipo accademico, era una concitata ricerca di scintille di ribellione. Vladimir Lenin ripose la sua

Militari Usa: non combatteremo per al Qaeda

di Globalist Redazione Sale la protesta anche tra i militari americani contro l’attacco alla Siria che l’Amministrazione Obama si appresterebbe a lanciare nei prossimi giorni. “Non mi schiererò per combattere con i tuoi ribelli di Al Qaida in Siria. Svegliatevi gente”, e’ scritto sul

EMERGENZA COLOMBIA: GRAVI VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI DA PARTE DELLA POLIZIA

Missione Umanitaria accerta gravi violazioni dei Diritti Umani a Boyacá.  Oggi, 24 de agosto de 2013, è partita da Bogotá una missione umanitaria formata da organizzazioni a difesa dei diritti umani e da giornalisti indipendenti, con il fine di effettuare una verifica della situazione

Colombia. La “Primavera” silenziata

  In Colombia siamo giunti ormai all’undicesimo giorno di sciopero generale del settore agricolo con manifestazioni e scontri violenti in tutto il Paese. Nonostante sette morti e un numero imprecisato di feriti però, i media oscurano tutto. Siamo ormai giunti all’undicesimo giorno di sciopero

190 proteste negli ultimi 5 giorni. Sapete di quale nazione si tratta?

  C’e’ una nazione al mondo, nemmeno tanto lontana dall’Italia o dall’Europa, dove negli ultimi 5 giorni la gente e’ scesa in piazza per ben 190 volte per protestare contro i potenti al potere.  Eppure nessuno ha parlato di una sola di queste 190

Bruxelles: Centinaia di rabbini manifestano contro Netanyahu

Bruxelles 3/7 – Centinaia di rabbini hanno manifestato di fronte alla sede dell’Unione Europea (UE) nella capitale belga, per denunciare la repressione di cui sono oggetto da parte delle autorità di Israele, che prende di mira tutti gli ebrei antisionisti. I rabbini hanno denunciato

RIVOLUZIONI, GOLPISTI, PIRATI, PAPI

Un uomo che punta a un beneficio apparente e che immediatamente procede a dissociarlo dalla questione di cosa sia giusto, si dimostra in errore e immorale. Un tale atteggiamento è il parente stretto di assassinii, avvelenamenti, manipolazione di volontà, furti, malversazione di denaro pubblico

“TUTTO IL MONDO STA ESPLODENDO…” Datagate e controffensiva imperiale

Grato m’è il sonno e più l’esser di sasso mentre lo scorno e la vergogna dura. (Michelangelo Buonarotti)   Non è misura di salute l’essere bene inserito in una società profondamente ammalata. (Jiddu Krishnamurti)   Guardateci. Tutto è arretrato. Ogni cosa è sottosopra. I medici distruggono

PERCHE’ IN BRASILE SI PROTESTA CONTRO LA COPPA DEL MONDO

A Belo Horizonte, Brasilia, Rio de Janeiro, Porto Alegre, Curitiba e Fortaleza le proteste contro la Coppa del Mondo si mischiano alle bandiere di partecipazione politica, trasporti e servizi pubblici di qualità. Qui ci sono 7 motivi per cui la festa si sta trasformando

Una Cisl … disposta a tutto

ecco perché i sindacati non hanno mai contestato le banche, esternalizzazioni ed adorano la burocrazia. Una Cisl … disposta a tutto Bonanni afferma che governo e Confindustria possono ottenere tutto ma solo a patto che lo concordino con il sindacato. Concertazione? No, un cambio

Sostenne la Lira turca più che la Fede. E si dannò

di Nicoletta Forcheri Fonte: http://www.linkiesta.it/blogs/step-step/sostenne-la-lira-turca-piu-che-la-fede-e-si-danno Prima di affrontare analisi e tranciare giudizi per pubblicarli sui media, non andrebbe dimenticato che la Turchia ha ottantacinque milioni di abitanti a schiacciante maggioranza musulmani, che è il secondo paese Nato per potenza militare, e soprattutto che ha una crescita economica media

Istanbul vista da Instanbul (ovvero “se i fatti non rispondono ai nostri interessi, tanto peggio per i fatti!” )

di Pepe Ramone 15 Giugno 2013 – Torno oggi da una settimana a Istanbul, città che ormai mi vanto di conoscere abbastanza bene. Prima della partenza mi tocca sorbire mille avvertimenti di gente che “i miei amici videomakers lì dicono che lì è un

La nuova trasparenza del Bilderberg? Merito degli Spin Doctor….

di Marcello Foa Riporto qui per intero uno degli ultimi post che ho pubblicato  su il mio Blog il Cuore del Mondo Dunque il Bilderberg cambia tattica: non è più un’associazione segreta o almeno così lascia intendere. La grande novità della riunione annuale che inizia il

Un popolo di sudditi che si ribella solo al bar

Fonte: Massimo Fini A Istanbul, città particolarmente priva di spazi verdi, il premier Erdogan vuole togliere di mezzo il Parco Gezi, abbattendo 600 alberi, per sostituirlo con un grande centro commerciale, con tutti gli annessi e i connessi, simbolo, secondo lui, di una Turchia che

POLIZIA FUORI CONTROLLO: MANGANELLATO ALLA TESTA IL SINDACO DI TERNI

Parla di una “violenza incomprensibile” da parte della polizia il sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo Momenti di tensione nel corso della manifestazione dei lavoratori Ast in corso a Terni in occasione dello sciopero di quattro ore di stamani organizzato da varie sigle sindacali

Blockupy manifesta alla Bce di Francoforte: arrestati anche 8 parlamentari

Il gruppo parlamentare della Die Linke è sceso in strada al fianco dei manifestanti di “Blocupy” per cercare di mediare il rapporto con le forze dell’ordine. Tutto inutile: arrestati gli otto parlamentari, fermati numerosi manifestanti FRANCOFORTE – Da tutta Europa per manifestare contro l’austerity e

Blockupy circonda la Bce a Francoforte: disordini con polizia

31 Maggio 2013 “Manifestanti hanno tentato di oltrepassare le barriere”, ha detto un altro portavoce, aggiungendo che gli agenti hanno fatto ricorso a spray urticanti“ Più di mille persone si sono date appuntamento, malgrado la pioggia, davanti alla sede della Banca Centrale Europea (Bce)

Barcellona: scontri tra pompieri e polizia

di  Marco Santopadre Oggi circa 500 vigili del fuoco hanno energicamente protestato davanti alla sede del Parlament di Barcellona contro gli ormai cronici buchi nell’organico e per la mancanza di risorse che il governo regionale ha destinato alla campagna estiva contro gli incendi. Cariche, scontri

Al cantiere l’ennesima ditta fuorilegge, ma il problema sono i notav

Ed ecco la ditta che mancava all’interno del cantiere delle meraviglie, quello difeso da centinaia di poliziotti contro i cattivi notav fuorilegge. E’ giunta da pochi giorni la Pato Perforazioni di Rovigo: ditta alla quale il 13 marzo è stata tolta la certificazione antimafia

PROTESTE POPOLARI DIFFUSE ? ARRIVA L’ESERCITO SOVRANAZIONALE

DI CARLO SCALZOTTO  contropiano.org Non capita spesso che un sito finanziario si occupi (criticamente, per di più) di repressione sociale. Ma questo articolo dal sito Finanza No Stop incuriosisce davvero. Austerità crescente… l’ultima Follia UE: l’Esercito Comune contro i DISPERATI L’Esercito Comune contro i Disperati.

Bulgaria. La gente si dà fuoco per protestare contro la troika

R.P. 17 marzo 2013. I Cittadini bulgari si immolano per protestare contro le misure di austerity concordate dal governo e la troika Ue Un uomo, ripreso dalle telecamere, esasperato dalle difficoltà e disgustato dalla corruzione, si è cosparso di benzina e si è dato fuocodavanti

Il presidente greco mette in guardia dall”esplosione sociale’, di chi?

Aurora Sito 9 marzo 2013 Darkernet 6 marzo 2013 Il presidente greco ha rilasciato una dichiarazione (vedi sotto) secondo cui si aspetta presto una ‘esplosione sociale’. Questo si combina con la dichiarazione, pubblicata su un blog lo scorso novembre, dell’ex ambasciatore greco in Canada. Entrambi sono

Catalogna: i primi effetti della Sovranità

25 FEBBRAIO 2013 HTTP://WWW.ICONICON.IT/BLOG/2013/02/CATALOGNA-PRIMI-EFFETTI-DELLA-SOVRANITA/ CATALUNYA: 200 SINDACI INDIPENDENTISTI SI RIUNISCONO IN ASSEMBLEA Venerdí 15 febbraio si è riunita a Vilanova i La Geltrú, a circa 30 Km a sud ovest di Barcellona, l’assemblea della AMI(Associazione dei Municipi per l’Indipendenza) con piú di 200 sindaci,

No Muos, come i giovani dell’82 contro i missili a Comiso

di Antonio Mazzeo “Portate i vostri figli a Niscemi, al campo No MUOS, perché lì si respira quello che Paolo Borsellino definiva il Fresco Profumo di Libertà che si oppone al puzzo del compromesso”. Lo chiede l’Associazione antimafie “Rita Atria”: contro il MUOS e la base

16.1.2013 – fiaccolata a Vicenza

Mercoledì 16 gennaio alle 20.30 dal Presidio NoDalMolin FIACCOLATA. Ci sono un’infinità di buone ragioni per tornare in piazza ancora una volta. Ne abbiamo elencate 10. 1. Il 16 gennaio di sei anni fa il Presidente del Consiglio Romano Prodi – dall’estero – aveva

Nasce Contante Libero

Di FunnyKing Rischio Calcolato Eliminare o limitare il Contante è un regalo alle banche, è un mezzo per il controllo della nostra vita, è un esproprio della nostra ricchezza.  Per impedire tutto ciò dobbiamo far sentire il nostro grido di disapprovazione, per questo motivo è

Caccia ai cinghiali umani in Tunisia. Con l’apporto del made in Italy

di sa defenza Caccia ai cinghiali umani in Tunisia. Con l’apporto del made in Italy Annamaria Rivera  blog-micromega “Nobel Sport Italia produce ed assembla tutti i componenti […] per realizzare cartucce di ottima qualità sia per la caccia che per il tiro. La produzione di queste

La Rabbia non è più Rivoluzionaria

DI MARCO CANESTRARI Nell’immaginario collettivo è presente il concetto di rivoluzione associato a quello di rabbia. La rabbia è stata spesso utilizzata nelle insurrezioni popolari e nelle guerre, ed è facilmente sfruttata per manipolare e sobillare le folle. In breve, la rabbia, può servire a

IO NON SONO EUROPEO (E MAI LO SARO’)

Suddetta frase farà storcere il naso a molta molta gente, ne sono sicuro ma non mi importa, anzi, mi rivolgo soprattutto a coloro i quali vedono nella bandiera blu con le stelline la salvezza dei nostri mali. Lotta di classe internazionale, unione di popoli, moneta

E IL NOSTRO SAREBBE “NAZIONALISMO”?

Le parole d’ordine sono “no ai populismi“, “no ai nuovi nazionalismi“. Lo ripetono tutti, a pappagallo, dal presidente del Consiglio uscente al Pd, fino a tutti i Pigi Battista dell’italica carta inchiostrata. Chiamano populismo e nazionalismo tutto ciò che non rientra nei loro piani,

La doppia morale dei “diritti umani”

Stato & Potenza In molti, nelle ultime ore, si stanno domandando provocatoriamente se siano più democratici i governi dei Paesi che si dicono democratici per principio, oppure i governi dei Paesi oggi ritenuti parzialmente o totalmente al di fuori della democrazia. Le manifestazioni di