Informazione Archive

Ruotolo mette alla gogna il falso killer di Brindisi ma il web non perdona

Il giornalista di Servizio Pubblico diffonde il nome e il luogo dell’abitazione del sospettato su Twitter Scritto da Paolo Ribichini Galeotto fu il tweet e chi lo scrisse. Eppure lo insegnano nelle scuole di giornalismo. Rispettare la privacy delle persone. Insegnano anche che un sospettato

L’ORCO DI ZINGALES

Di comidad Luigi Zingales, editorialista de “Il Sole 24ore”, è uno degli economisti più fantasiosi e inventivi; non a caso su “l’Espresso” cura una rubrica che è un vero libro di fiabe a puntate, nel cui titolo si evoca una mitica figura, una sorta di

“Report” inciampa su debito pubblico ed evasione fiscale

di  Francesco Santoianni Un segno dei tempi la trasmissione di “Report”, del 15 aprile? Speriamo di no e continuiamo a  credere che Milena Gabanelli  non sia ancora omologabile ai tanti giornalisti RAI oramai proni al “pensiero unico” di Monti e dei partiti che lo

Operazione psicologica contro la Siria: quando lo “shopping” della Sig.ra Assad diventa un “crimine contro l’umanità”

Di Finian Cunningham Mondialisation I membridell’Organizzazione di cooperazione di Shangai, comprendenti la Russia, la Cinae l’Iran, stato osservatore, hanno imposto a Michelle Obama, moglie delpresidente Obama e icona della moda, delle restrizioni in materia di trasferte. Il budget annuale a seicifre della Sig.ra Obama per

CNN, Al Jazeera, Avaaz, Francia, Video, guerra psicologica e manipolazioni mediatiche.

La guerra dei media, secondo l’attuale dottrina militare, è importante quanto il campo di battaglia. Questo perché il vero nemico è il pubblico a casa, la cui manipolazione e il cui inganno sono essenziali per avviare una guerra coloniale e impopolare. Come le invasioni

Finalmente un degno giornalista

fonte: http://riecho-economiaeliberta.blogspot.com Clicca qui per vedere il video incorporato. Spesso abbiamo ripetuto che l’Irlanda vive una situazione completamente differente da quella degli altri paesi periferici con problemi di stabilità dei conti pubblici. Il debito pubblico di Italia, Grecia, Portogallo e Spagna è il risultato di

Forconi: “il manifesto” tace…ma non acconsente

Corrispondenza da Palermo «E questo sarebbe un giornale antagonista e comunista? Vergogna! Con quale faccia tosta ci chiedete soldi per sopravvivere. Noi siciliani non cacceremo una lira,  la nostra vita è più importante». Ieri a Palermo hanno manifestato i Forconi. Ad un anno dalla

NO TAV ? SI, LA STAMPA HA SBAGLIATO

DI MARCELLO FOA So di andare controcorrente, ma quando il movimento No Tav accusa la stampa di non aver fatto il proprio dovere ha ragione. Sia chiaro: non giustifico le violenze, però se esaminiamo ciò che hanno scritto i giornali in questi anni, ci accorgiamo

Ora capiamo Bill

Da byebyeunclesam Roma, 29 febbraio – Duro attacco della Pravda contro il Segretario di Stato USA Hillary Clinton, per la sua presa di posizione contro il veto posto da Russia e Cina alla risoluzione ONU sulla Siria. ‘Spregevole è Hillary Clinton’ ha titolato il quotidiano che

La Missione Segreta dei Media Mainstream

Da  Voci Dalla Strada di Alba kan. “Rivelazioni” mediatiche: la NATO ha armato i ribelli libici Dopo aver montato la propaganda della guerra contro la Libia di Muammar Gheddafi, i media mainstream occidentali fingono ora la neutralità “rivelando” fatti che sono già stati oggetto di

La casta degli usurai è l’unico e vero nemico

Democrazia o bluff pilotato da bande criminali?di Antonio Serena – 26/02/2012 Fonte: liberaopinione “Cinque italiani su cento tra i 14 e i 65 anni non sanno distinguere una lettera da un’altra, una cifra dall’altra: sono analfabeti totali. Trentotto su cento lo sanno fare, ma riescono

Se non state Attenti i Media vi Faranno Odiare le Persone che Vengono Oppresse e Amare quelle che Opprimono

Leoni e pecore In quella giungla che è la vita moderna, si incontrano solitamente due razze ben distinte, con comportamenti socioculturali differenti: c’è chi assorbe passivamente la realtà, lasciando che altri definiscano i concetti nei quali credere, per i quali lottare, lasciando scegliere ad

La Funzione della Televisione (Guerra Psicologica)

di S. Manfredi Al Qaeda, sventati attacchi in Gran Bretagna, Francia e Germania Niger: Francia attende richieste Al Qaeda su ostaggi Afghanistan – inglese rapita: i talebani vogliono ‘Lady Al Qaeda’ Ucciso capo Al Qaeda in Afghanistan e Pakistan Donne kamikaze, Europa a rischio. “Al Qaeda punta

La disinformazione sul Venezuela del Corriere della Sera e del giornalista Francesco Tortora

Di Attilio Folliero Sul Corriere della Sera (on line) del 26/01/2012 è apparsa una “perla” di giornalismo nostrano a firma di Francesco Tortora. A leggere il corriere e gli altri media della disinformazione italiana, l’Italia sembra non avere problemi, sembra un paese dove tutto

La Corte di Milano ha severamente condannato il giornalista Guido Olimpio per le sue imposture

Di Silvia Cattori INTERVISTA CON LUCA BAUCCIO, AVVOCATO DI YOUSSEF NADA ET ALI GHALEB HIMMAT La Corte di Milano ha severamente condannato il giornalista Guido Olimpio per le sue imposture In un articolo, pubblicato nel quotidiano milaneseCorriere della Sera il 20 ottobre 1997, il giornalista

L’Italia aderisce all’Acta: a rischio libertà della rete

di Enrico Piovesana “Immagina il tuo internet provider che controlla tutto ciò che fai online. Immagina farmaci generici, che potrebbero salvare delle vite, messi al bando.   Immagina semi che potrebbero nutrire migliaia di persone tenuti bloccati nel nome dei brevetti? Tutto questo diventerà

LA CONTA DEI MORTI: CHI DA’ LE NOTIZIE E CHI LE VERIFICA?

DI MARINELLA CORREGGIA ilmanifesto.it Si susseguono le denunce contro il regime di Assad per le stragi di civili diffuse senza batter ciglio dai media e sempre provenienti dall’opposizione siriana. Le ultime, quelle del londinese Osservatorio siriano per i diritti umani (Sohr), dei Comitati di

Menzogne e Venti di Guerra (Iran)

di A. Piris Sul giornale The Jerusalem Post (1.2012) un giornalista locale, tra i cui titoli è compreso l’aver lavorato come esperto in intelligence per il Governo, ha pubblicato un articolo intitolato“L’imminente guerra contro l’Iran”. Vale la pena di riportarlo succintamente perché il lettore si faccia un’idea

I VARI MODI DI PISCIARE

DI ARTHUR SILBER  Power of Narrative Ecco come William Blum descrive la distruzione dell’Iraq ad opera degli Stati Uniti (citato da Chris Floyd in un post recente) “La maggior parte della gente non capisce l’importanza di quello che abbiamo fatto qui”, ha detto il Sergente Maggiore

Il caso Megaupload: quali i veri motivi della chiusura?

  di Attilio Folliero Il 19 gennaio 2012, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti d’America ha provveduto a sequestrare il sito Megaupload. Come si riporta nel sito stesso del Dipartimento, il motivoufficiale del sequestro è la violazione dei diritti d’autore (copyright) e pirateria.

Ricordate questo discorso ogni volta che guardate la TV ed ogni volta che sfogliate un quotidiano!

di Daniele Di Luciano Quello che segue è il discorso che John Swinton, l’allora redattore-capo del New York Times, pronunciò in occasione di un banchetto con i suoi colleghi presso l’American Press Association: “In America, in questo periodo della storia del mondo, una stampa

Human Rights Heroes: l’ennesima truffa dei democratici dirittumanisti

di Matteo Guinness Che la democrazia sia un furto lo diciamo da tempo: partiti che si auto-propagandano con i soldi pubblici e alimentano il circolo vizioso del voto nei loro confronti; un voto, fra l’altro, simile per ogni entità essendo tutti i gruppi liberal democratici,

I MEDIA E LA CRISI DELL’EURO: INESAURIBILE PENSIERO UNICO

DI GREGORY MAUZÉ  Michelcollon.info           Sotto la copertura della crisi, un’offensiva senza precedenti contro le esperienze sociali minaccia i cittadini europei. Per ogni risposta, la stampa generalista sembra optare per un tono compiacente e fatalistico. Una linea di condotta che solleva

007, dalla Russia con… livore

di Enrico Galoppini Il loro incubo è tornato. Vladimir Putin s’invola alla presidenza della Federazione russa (dal marzo 2012), e intanto, giusto per fargli assaggiare un ‘antipasto’ del boccone amaro che dovranno digerire, è uscito vincitore dalle elezioni per il rinnovo della Duma (parlamento)

Il Generale Bouchard ammette che gli informatori della NATO in Libia erano giornalisti

“Le informazioni provenivano da molte fonti, compresi i media a terra, che ci passavano numerose notizie circa le intenzioni e la posizione delle forze di terra”. (Generale di Corpo d’Armata Charles Bouchard) In un’intervista rilasciata il 31 ottobre 2011 a Radio Canada, il Generale

Gli USA coprono goffamente le tracce della loro spedizione in Russia

I propagandisti di Wall Street si attivano a coprire i legami degli USA con i manifestanti russi Tony Cartalucci – Landdestroyer Traduzione di Alessandro Lattanzio – SitoAurora 11 dicembre 2011 – Mentre le prove cominciano a uscire, puntando il dito accusatore contro i sempre più illegittimi

L’INFAME E TRADITORE ABBAIA, LA PSICOPATICA RISPONDE.

Da mentereale di Corrado Belli Quello che in questi giorni sta accadendo in Russia è la risposta degli infami dell’Elite, uno di questi è Gorby (nella foto) era certo che non avrebbero calato giù lo smacco subito all’Assemblea dell’ONU con il NO di Russia

SMART AS A FOX (FURBI COME VOLPI)

Scritto da Gianluca Freda Quando un trucco funziona splendidamente, perché scervellarsi ad escogitarne di nuovi? E’ questo che devono aver pensato i network internazionali, Fox in testa, nel riproporre al popolo dei loro minorati teleutenti il video di cui parla Russia Today nel servizio

La Leva del Piano Emozionale

Da puntozero Armi silenziose per guerre tranquille   Guardare una città dall’alto è come vedere un grande formicaio, migliaia di persone viaggiano freneticamente senza mai fermarsi a chiedersi perché corrono. Le scadenze, il lavoro e il tempo le tiene prigioniere mentre tutto intorno a loro

Venezuela: La RAI la spara molto grossa

Rai International:“Ogni giorno a Caracas uccise 6 mila persone”, cioé 2 milioni e 190 mila l’anno!! -Peggio di Bagdad e Kabul? – Governo xenofobo? J. Giordani, italiano, ministro delle Finanze; figlio di libanesi é ministro degli Interni – RAI schierata apertamente con l’opposizione golpista

L’IMPOPOLARITA’ DELLA VERITA’ E IL TRIONFO DELL’APPROSSIMAZIONE – DIVIDIT ET IMPERAT –

Da oltrelacoltre di Gianni Tirelli “Non fare del bene agli ignoranti – Potrebbero rinfacciartelo e testimoniare davanti ad un giudice, di essere stati loro a fare del bene a te” Noto con piacere (ne avevo trattato in tempi non sospetti, allertando inutilmente e senza

LA TEMPESTA PERFETTA PER CENSURARE INTERNET

Da Voci dalla Strada di James Corbett http://www.corbettreport.com/ Nelle ultime settimane i governi di Gran Bretagna , Israele , la Stati Uniti, Giappone , India e Cina hanno segnalato presunti attacchi informatici da militari stranieri, hacker e software maligni come Duqu , un virus simile a quello di Stuxnet, cyber arma costruita da Israele e Stati Uniti e da

Liberissima stampa

Da byebyeunclesam In un’intervista rilasciata a Radio Canada lo scorso 31 Ottobre, il Tenente-Generale Charles Bouchard, comandante di Unified Protector, ha rivelato che presso il quartier generale della NATO a Napoli era stata istituita un’unità di analisi con lo scopo di studiare cosa stesse avvenendo sul

ECCO COME ISRAELE GESTISCE LA STAMPA BRITANNICA

DI GILAD ATZMON  Information Clearing House MegaChip               Quella che segue è una sbirciata all’operazione di Hasbara, ovvero Mossad, ovvero Sayanim nel Regno Unito. Spiega come Israele e i suoi agenti agiscano in modo da dominare la copertura informativa

Fukushima Daiichi, per Jpquake: “La Repubblica batte tutti per cattivo giornalismo”

Di Marina Il sito che sta facendo le pulci ai media e ai blog di mezzo mondo rei di sensazionalismo e di notizie scientifiche errate, in buona sostanza di cattivo giornalismo, su terremoto e tsunami in Giappone e incidente nucleare diFukushima Daiichi si chiama Jpquake.info. Secondo