Denuncie Archive

LA CAVA DI CAPRIE OSPITERA’ LO SMARINO DELLA TAV “IN CAMBIO DI UNA ROTONDA”

Di REDAZIONE VALSUSAOGGI  “La cava di Caprie sarà messa a disposizione come deposito smarino del TAV in cambio di una rotonda, peraltro già dovuta, al comune valsusino”. Lo afferma la consigliera grillina Francesca Frediani in un suo comunicato. “Un pessimo scambio, senza dubbio. Fino ad ora

ARABIA SAUDITA, 21ENNE SARÀ DECAPITATO E CROCIFISSO IN PUBBLICO

La Corte Suprema conferma la sentenza emessa da un tribunale di Gedda nei confronti di un giovane che ha partecipato a una manifestazione antigovernativa quando aveva 17 anni Tweet104 Arabia Saudita: record esecuzioni di condanne a morte, una ogni due giorni Pena di morte,

Perché hanno terrorizzato internet con la Cookie Law

Pubblicato 15 settembre 2015 – 21.02 – Da Claudio Messora Che senso ha infestare ogni sacrosanto sito web di messaggi che ti avvertono che “qui si fa uso di cookie”? E’ un po’ come informare gli automobilisti che la strada che stanno per percorrere “fa

LA DENUNCIA DELLA DONNA SIRIANA

Ecco un potente discorso da diffondere. Una donna siriana parla a Belgrado per denunciare l’Occidente e i falsi rifugiati durante l’evento organizzato dal Movimento nazionale serbo “Obraz”, domenica scorsa. Di seguito troverete i passaggi più importanti del discorso e, per chi conosce l’inglese, il

Il ricatto

Di Maurizio Blondet 3 settembre 2015 Quando il Corriere, La Stampa, e Il Manifesto pubblicano la stessa foto in prima pagina , il lettore avvertito capisce che è in corso un’operazione. Non che la foto non sia straziante; deve esserlo. Il Manifesto quasi ha scoperto

Malik Obama: Mio fratello Barack arma gruppi terroristi in Africa

 Malik Obama, fratello kenyota del presidente degli USA Obama, dopo la visita ufficiale in Kenya, ha detto Obama che è cambiato totalmente, ora è una persona molto differente a quella che lui conobbe quando vissero assieme. Nel corso di una intervista a Radio Milele

ADESSO I RUSSI VENGONO ACCUSATI DELL ‘AVANZATA DEL NEONAZISMO IN UCRAINA

Da CONFLITTI E STRATEGIE di Gianni Petrosillo La guerra nell’Est dell’Ucraina ha messo a nudo (si tratta per noi di una triste conferma) le falsità a cui ricorre la stampa Occidentale per coprire le ingerenze Usa nello scenario orientale europeo. Quello che accade è più grave del

L’ucrainofilia dei nazisti russi e sconfitta della visione liberale del conflitto

Oxandabaratz (Euskal Herriko Antiinperialistak), 6 agosto 2015 – The Saker Due settimane fa, 25 luglio, a Kiev, capitale ucraina, c’è stata una manifestazione presso l’ambasciata russa. Tale dimostrazione non era come le altre, quando masse di banderisti minacciavano di assaltare l’ambasciata, ma piuttosto patetica

Di Pietro ora dà ragione a Craxi: “Napolitano era al soldo di Mosca”

Il leader Idv ammette che nel ’93 avrebbe dovuto credere all’ex segretario del Psi quando disse che i comunisti erano coinvolti nei finanziamenti illeciti Roberto Scafuri – Mar, 07/08/2012  Roma Volendo sintetizzare alla sua maniera, luoghi comuni e pro­verbi della zia compresi, si dovreb­be

Grecia, atto d’accusa contro Varoufakis per il piano B: “Alto tradimento”

L’ex ministro è stato citato in giudizio da un avvocato e dal sindaco di una città ellenica dopo le rivelazioni sul progetto di un sistema bancario ombra. Intanto Lafazanis, esponente della sinistra di Syriza, presenta un altro piano per l’addio all’euro, con la nazionalizzazione

Le banche non potevano non sapere. Ecco la prova! CIRCOLARE ABI 3 Aprile 2001 LG/OF/RA/002270

LUG 24, 2015 – SCRITTO DA SALVO    Che le banche siano delle associazioni per delinquere di stampo mafioso lo sappiamo e lo ripetiamo ad ogni occasione. Ho denunciato Banca Unicredit e sembra che nonostante nessun giornale, radio, televisione, partito o movimento politico abbia dato una mano

Onore ai caduti… solidarietà a chi continua a combattere

Non sapremo mai se l’assassinio di Bernard Maris nell’attentato di Parigi sia stato una “casualità” o frutto di una lucida predeterminazione. Possiamo però fare due cose: comprendere il senso della sua battaglia e chiederci chi altri, ancora in vita, sta percorrendo lo stesso sentiero…

TTP E TTIP: “LA SENTENZA PRIMA, IL VERDETTO DOPO”: OVVERO UN COLPO DI STATO DELLE MULTINAZIONALI

DI ELLEN BROWN ellenbrown.com “LA SENTENZA PRIMA, IL VERDETTO DOPO”: IL MONDO DEGLI ACCORDI COMMERCIALI SEGRETI E’ COME QUELLO DI “ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE”       Ellen Brown propone una sintetica ed appassionata panoramica sui Trattati Commerciali che sono in fase di

I veri Padroni del Mondo

Le quattro grandi banche di Wall Street e le 8 famiglie collegate che dominano la finanza mondiale I media russi che trasmettono informazioni in forma alternativa (rispetto ai media occidentali) si sono presi la briga di sviscerare e segnalare in modo specifico quali siano

Lobby & Poltrone – Mariotti nuovo VP Corporate Affairs di Philip Morris International

Da LobbyingItalia Cambio al vertice per Philip Morris International: dallo scorso 1° luglio l’italiano Marco Mariotti è stato nominato Senior Vice President Corporate Affairs della multinazionale americana, leader mondiale nel settore del tabacco. Mariotti sarà responsabile delle strategie globali del gruppo per quanto riguarda le

Lettera di protesta alla RAI per la mancata copertura della missione della Freedom Flotilla III

Da Café Humanité di Cristina Bassi 4 luglio 2015 Alla Presidente RAI Al Consiglio d’Amministrazione RAI Cc: Autorità Garante per le Comunicazioni Cc: Commissione Parlamentare di Vigilanza RAI Protestiamo, fortemente, per la mancanza assoluta di informazioni sulla nuova missione della Freedom Flotilla, da parte dei servizi

Chi tocca Ustica muore… o vive storie al limite del surreale

Svelai in un articolo di come le nostre forze armate avessero fatto sparire prove decisive sulla strage di Ustica. Da allora la mia vita cambiò ed entrai in un film di James Bond. di Franco Fracassi Chi tocca Ustica muore. Per anni è stato

Anatocismo, la Commissione Ue chiede chiarimenti al governo

http://www.leggioggi.it/2015/06/24/anatocismo-commissione-ue-chiede-chiarimenti-governo/ Quante sono, in Italia, le voci di costo (e le fonti di profitto per le banche) consentite nei rapporti di conto corrente? L’apparente perdita può essere compensata da tassi più elevati senza incorrere nel rischio usura? La notizia divulgata sui principali organi di

Investitori fanno causa a Wall Street per manipolazione mercati

LE principali banche di Usa, Uk, Germania e Svizzera sono accusate di concorrenza sleale nel mercato dei derivati. NEW YORK (WSI) – L’accusa è di quelle pesanti: le banche americane e due operatori di mercato si sarebbero messi d’accordo per manipolare il mercato dei

BILDERBERG 2015: TTIP E LA PARODIA DELLA TRASPARENZA

DI CHARLIE SKELTON Un vertice dove politici di primissimo piano si rinchiudono per tre giorni insieme a lobbisti incredibilmente potenti e personaggi di spicco della Trasparenza Internazionale Ecco che giù dai pendii arriva il Bilderbus per prendere i delegati e portarli a un giro turistico

“Spiato per il mio libro su Ilaria Alpi e Carlo Giuliani: i due casi sono collegati”

Da “Il fatto quotidiano” Giulio Laurenti, già autore di Suerte (Einaudi), ha scritto il romanzo-inchiesta “La madre dell’uovo” che incrocia le storie del ragazzo morto al G8 e della giornalista uccisa in Somalia. Tutto inizia dai diari del maresciallo Aloi. E nel corso della

ECCO CHI HA UCCISO ILARIA ALPI

DI MANLIO DINUCCI La docu­fic­tion «Ila­ria Alpi – L’ultimo viag­gio» (visi­bile sul sito di Rai Tre) getta luce, soprat­tutto gra­zie a prove sco­perte dal gior­na­li­sta Luigi Gri­maldi, sull’omicidio della gior­na­li­sta e del suo ope­ra­tore Miran Hro­va­tin il 20 marzo 1994 a Moga­di­scio. Furono assas­si­nati,

La massoneria deviata che controlla il mondo, ecco la lista

Scritto il giugno 10, 2015 by veritaglobale Facebook87 C’è una guerra in corso tra la massoneria progressista e quella conservatrice. Coinvolti tutti i Paesi, come Obama, la Merkel, Napolitano, Draghi e… di Edoardo Bettella MARIO DRAGHI, PRESIDENTE DELLA BCE, AFFILIATO A CINQUE UR-LODGES, TRA

DA CALIPARI A LO PORTO: LE VITTIME DELLA PACE IMPERIALISTA

Da ANARCHISMO C.O.M.I.D.A.D. by comidad Persino gli organi di stampa più conformisti non hanno potuto fare a meno di sottolineare la coincidenza temporale dell’uccisione del “cooperante” italiano Giovanni Lo Porto in Afghanistan, con quella del funzionario del SISDE Nicola Calipari, avvenuta nel marzo di dieci

Dove è finito tutto l’oro dell’Ucraina?

Da Bye Bye Uncle Sam Ricorre il primo anniversario di Euromaidan ed è l’ora di porsi alcune domande… Il capo della Banca Centrale ucraina ha divulgato alcune notizie riservate scioccanti: le sue riserve d’oro hanno raggiunto un nuovo punto più basso – quasi pari a

Il favore di Padoan alle banche d’affari. Privilegiate in caso di default Italia

  Adusbef e Federconsumatori, sulla base di un articolo di Gli Stati Generali, denunciano una clausola della legge di Stabilità che comporta il versamento di garanzie in soldoni alle grandi banche d’affari con cui il Paese ha sottoscritto derivati per 160 miliardi Nella legge

Contatti con la Cia, armi, soldi dossier sul Dalai Lama

BERLINO – Ombre, pesanti, sul Dalai Lama: arrivano da un dossier rivelato dal giornale tedesco Sueddeustche Zeitung (Sz), secondo il quale il leader religioso era ampiamente informato del sostegno armato della Cia alla guerriglia tibetana contro l’occupazione della Cina comunista. Il dossier della operazione

IL DISCORSO DI PUTIN

Da CONFLITTI E STRATEGIE di Gianni Petrosillo Tutti noi abbiamo ascoltato o letto il discorso di Valdai di Putin e, in un certo senso, lo abbiamo definito storico, non tanto per quanto detto esplicitamente dal Presidente russo ma per quanto emerso sottotraccia dalle sue parole, considerata

Perchè diffidare delle soluzioni degli economisti

  L’ostacolo di fronte al quale tutti i monetaristi si sono trovati si basa sull’errore iniziale di non aver definito la moneta come fattispecie giuridica e lo stesso diritto come strumento, come espressione, cioè, di un valore proprio, diverso da quello del bene oggetto

SUI 26 AEREI RUSSI CHE “SORVOLAVANO L’EUROPA”. VEDI COME FUNZIONA LA PROPAGANDA ? ADESSO VI FORNISCO QUALCHE DETTAGLIO

DI GIULIETTO CHIESA facebook.com Mi scrive una lettrice impressionata dal 26 aerei russi che “sorvolavano l’Europa”. Così hanno dato l’informazione tutti i media italiani. Io rispondo: vedi come funziona la propaganda? L’espressione, volutamente imprecisa, serve a indurre un pensiero errato. Semplicemente non erano in

70 Magistrati a Scuola dai Banchieri

Da: http://www.orsiniemidio.it/default.asp?sec=69&ma1=news&newsid=1098 03/08/2014 19.28.09 70 Magistrati a Scuola dai Banchieri 70 MAGISTRATI a SCUOLA di ANTI-USURA dai Banchieri USURAI. Tra i “Docenti” l’Avvocato dei Banchieri indagati per Usura. Questi magistrati potranno garantire imparzialità e certezza del diritto?   – Corsi Anti-Usura per PM : in cattedra le Banche (clicca

“MI AVVALGO DELLA FACOLTÀ DI NON RISPONDERE”

OTTOBRE 28, 2014 E’ terminata, al Quirinale, la deposizione di Giorgio Napolitano davanti alla Corte d’Assise di Palermo al processo sulla trattativa Stato-mafia. La deposizione è durata oltre 3 ore. Il cosiddetto Capo dello Stato avrebbe risporto a diverse domande delle parti, anche a

LA CULTURA DELLE CELEBRITÀ, GEORGE CLOONEY ED I DIRITTI UMANI

DI DANIEL RAVENTOS E JULIE WARK sinpermiso La propensione ad ammirare Alcuni giorni fa Venezia era inondata, non per le ribelli acque della sua “acqua alta”, ma per un matrimonio che costava, secondo una stima, 8 milioni di sterline (o forse 1.6 milioni di

Nuove regole o gioco senza regole: “Abbiamo bisogno di un nuovo consenso globale di potenze responsabili”

Presidente Vladimir Putin, Global Research, 25 ottobre 2014 Pubblichiamo il testo integrale del discorso del Presidente russo Vladimir Putin ai membri del Club del dialogo internazionale di Valdaj. Quest’anno il tema principale era Ordine mondiale: nuove regole o nessuna regola? Colleghi, signore e signori,

LA GRECIA E’ UN LABORATORIO PER TESTARE UNA POLITICA SPAVENTOSA

DI PHILIPPE MENUT E ALEXANFRUNS   Philippe Menut, ex-reporter di France 2 e France 3 diventato giornalista indipendente, ha realizzato un documentario. Si tratta di un grande affresco, allo stesso tempo umano ed economico, sulle cause e le conseguenze della crisi greca: il film da