Capitalismo Archive

Usa, il paese dei poveri

GIOVEDÌ 15 SETTEMBRE 2011 di Michele Paris Con milioni di americani costretti a fare i conti con una crisi economica tutt’altro che superata e una disoccupazione dilagante, i livelli di povertà negli Stati Uniti continuano a far segnare numeri da primato. A confermarlo è

I SACRIFICABILI

      DI URIEL FANELLI Kein Pfusch Non so se avete notato, ma ultimamente si parla sempre più frequentemente di “Patrimoniale”. Prima erano solo quelli del Sel, poi anche nel PD hanno rotto gli indugi, poi si sono uniti i centristi, e alla

NEOLIBERISMO: SACCHEGGIO E DISTRUZIONE DI QUESTO PIANETA

Da Alba kan per Voci dalla Strada. Da almeno 20 anni a questa parte ci è stato detto che non ci sono alternative alla globalizzazione neoliberale e che, di fatto, non è necessaria un’alternativa a questo. La “lady di ferro”, Margaret Thatcher, fu una

La demonizzazione del nemico nella guerra coloniale

  Di Salvatore Santoru Quando i conquistadores invasero il Sud e centro-America le popolazioni indigene venivano considerate come “selvagge”,”violente”,”non umane” da parte della propaganda colonialista.Questo atteggiamento fu ed è una costante di tutto il colonialismo occidentale:dall’Africa all’Asia passando per l’America.Un’altro punto fondamentale della propaganda

VOILA’, L’OFFENSIVA NEOLIBERISTA

Da un lato è un paradosso: proprio nel momento in cui il sistema economico globale mostra tutti i suoi limiti, conseguenza di difetti intrinseci che in quanto tali non si possono correggere e di vizi operativi talmente radicati e diffusi da essere ormai pressoché

Capitalismo o Sistema criminale? Qual è il vero modello economico nel mondo di oggi?

Il capitalismo viene definito come un sistema economico e sociale in cui il capitale privato viene investito in attività economiche, stabilendo una separazione fra chi possiede i mezzi di produzione e chi offre la propria manodopera. Le caratteristiche essenziali sarebbero la libertà economica, la

Il braccio economico e quello militare

  Il braccio economico Facce nere sui tg di economia. Le borse di tutto il mondo si stanno squagliando dopo essere state congelate 3 anni fa e l’odore di marcio si spande per il mondo, perchè quando congeli una cosa marcia e poi la

Il rappresentante della Criminalità Internazionale

Articolo di Corrado Belli * Link CHI.. se non lui poteva essere eletto come rappresentante di tutta la criminalità internazionale organizzata, proprio lui… Obama… quello che tutti presumono sia il Presidente degli Stati Uniti D’America, un meschino servo leccafondelli che per togliersi dalla bocca il sapore

CONTRO LO STATO DEL BENESSERE

    DI MANUEL M. NAVARRETE Rebelion.org Leggo nei comunicati della sinistra ufficiale, e perfino in quelli dei settori della sinistra extraparlamentare, una difesa del “Stato del benessere” che mi sembra molto pericolosa. E non per purismo, ma semplicemente per una questione di internazionalismo.

CAMBIARE IL SISTEMA E’ INDISPENSABILE

DI IDA MAGLI italianiliberi.it I banchieri, insieme ai loro più fedeli complici, i politici e i giornalisti, non vogliono piegarsi davanti alla realtà. La realtà grida ormai da molto tempo che la globalizzazione della vita economica, dei mercati, delle finanze, delle scelte politiche (per

CHE SFINIMENTO!

from CONFLITTI E STRATEGIE by giellegi     Prima puntata   Siamo in mano a mentitori e forse inetti. Personalmente sono sfinito dalla lettura della stampa e delle agenzie in internet. La TV me la risparmio già da qualche tempo, per problemi “tecnici” che non ho alcuna

Il Vero Potere Mondiale Ci Vuole Schiavi

Pubblicato da F r e e o n d a – R e v o l u t i o n di krommino75 Di Paolo Barnard Chi decide il nostro futuro? Quegli «ometti in doppiopetto blu» che in teoria possiamo promuovere o bocciare col voto? No,

SOLUZIONI DI EMERGENZA ALL’ATTUALE CRISI DI DISINTEGRAZIONE GLOBALE

by Alba kan per Voci dalla Strada. Il sistema finanziario globale si sta disintegrando. Non c’è dubbio che Grecia, Irlanda, Portogallo, Spagna, Italia, Belgio e Francia sono già in pericolo. La metastasi finanziaria sta minacciando di far saltare la bolla dei sogni finanziari molto più di quella

L’Italia al bowling d’Europa

        Autore: Viale, Guido   Ecco perché il “pensiero unico” del neoliberismo è pernicioso, perché le esperienze come quelle dell’Islanda hanno un senso e perché la nuova politica nasce fuori dai palazzi.Il manifesto, 5 agosto 2011   Per invertire rotta l’Ue dovrebbe

COCKTAIL DI SERVILISMO

3 agosto 2011 di Gianni Petrosillo In questi ultimi mesi, dopo le rivolte che hanno infiammato il Maghreb, la dorsale mediterranea fino alla Libia e il Vicino-oriente con il coinvolgimento della Siria, abbiamo imparato quanto possono essere oscurantiste le masse che occupano piazze e

Javi Poves,il calciatore rivoluzionario lascia il calcio a 24 anni:Il calcio è capitalismo e il capitalismo è morte.”

Javi Poves, il calciatore rivoluzionario: “Lascio il calcio perchè c’è troppa corruzione” Di Silvio Frantellizzi Javi Poves, difensore spagnolo dello Sporting Gijon, ha deciso di lasciare il calcio a 24 anni perché “Stufo di un mondo professionale dove contano solo denaro e corruzione”. Nei

Soluzione Soylent

by Fre Onda revolution Attenzione, spoiler: il Soylent Green è fatto con la gente. Non insiemealla gente, è fatto di gente, cioè di carne umana, di cadaveri. Il romanzo di SF ”Make Room! Make Room!” di Harry Harrison è del 1966, il ben più noto film ”Soylent

LA MATTANZA

by giellegi  Non ricordo bene i documentari sulla (sciagurata) mattanza dei tonni, ma grosso modo li stringevano sempre più in una rete, progressivamente tirata a galla in modo da restringere gli spazi di sopravvivenza; cosicché i poveri tonni sembravano impazzire, si agitavano dandosi, anche senza

Guerra di classe all’interno del capitalismo

        di : Nando  Guerra di classe all’interno del capitalismo neoliberista e ribellione innescata dalla “classe media” israeliana La guerra di classe tra la classe capitalista e la classe lavoratrice all’interno del sistema capitalista riguarda soprattutto i costi della riproduzione della forza

Dobbiamo fermarli! 5 proposte per un fronte comune contro il governo unico delle banche.

Ci incontriamo il 1° ottobre a Roma (Per adesioni:appello.dobbiamofermarli@gmail.comQuesto indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.) E’ da più di un anno che in Italia cresce un movimento di lotta diffuso. Dagli operai di Pomigliano e Mirafiori agli studenti, ai

LA STORIA E’ FINITA, ANDATE IN PACE! …CRONACA DELLE “EMINENZE GRIGIE” CHE HANNO SCIOCCATO IL MONDO

di corsairvoice << La democrazia liberale costituisce il punto di arrivo dell’evoluzione ideologica dell’umanità e la definitiva forma di governo tra gli uomini. La sua affermazione costituisce in un certo senso la fine della storia >>. Queste sono le parole del professor Francis Fukuyama, contenute nel suo libro del 1992

CINA, BRASILE E INDONESIA… IL CAPITALE È UN AMANTE INFEDELE

  DI WALDEN BELLO La Haine La docilità e il basso costo della manodopera cinese non dureranno ancora a lungo. E la cosa dà fastidio sia alle imprese straniere che alla nascente classe capitalista locale. Il filosofo sloveno Slavoj Zizek ha scritto recentemente che

Cacciare Obama e smascherare il movimento ambientalista

(MoviSol) – Nella sua teleconferenza del 21 luglio, Lyndon LaRouche ha dato un esempio di leadership politica in forte contrasto con la codardia e le esitazioni dei politici della comunità transatlantica. Egli ha chiarito per bene quali siano e quali non siano i temi

L’Europa delle banche è il nostro nemico

            di Giorgio Cremaschi. L’accordo europeo che le borse e la stampa hanno accolto con grande entusiasmo, prepara un nuovo drammatico attacco ai diritti sociali e alle stesse libertà dei lavoratori e dei popoli europei. Non c’è niente da

Obama ha resuscitato il progetto economico neoliberista

            No Logo dieci anni dopo di Naomi Klein, The Guardian   La cultura delle multinazionali non governa solo i centri commerciali. Detta legge a Washington e alla Casa Bianca. E ha creato un presidente-marchio che produce gadget e

L’Italia non ha nulla da sperare da destra e sinistra: strumenti delle oligarchie internazionali

          Di Appello al Popolo Le idee di Badiale e Bontempelli coincidono con le mie. Gran parte di esse sono state esposte nel Manifesto del Fronte Popolare Italiano o fin nei primi articoli pubblicati. Al ripudio del debito – che

IL FMI COSTRINGE IL GOVERNO GRECO A FINANZIARE LE PRIVATIZZAZIONI

            Un fatto accaduto il 4 luglio scorso non ha avuto alcuna risonanza sui media, e ciò proprio perché la notizia avrebbe potuto contribuire a spiegare parecchie cose anche su quanto sta avvenendo in questi giorni in Italia. In

I Masters of the Universe finanziario che hanno in ostaggio il mondo

Padroni dell’universo e sovranità dei popoli: il caso BlackRock di G. Colonna In queste settimane, e probabilmente ancor di più nei prossimi mesi, la questione di chi controlla l’economia mondiale potrebbe diventare argomento frequente di discussione. Clarissa da anni sta cercando di fornire analisi

Senza freni

Scritto da Emmezeta Domenica 17 Luglio 2011 Il manifesto de Il Sole 24 Ore, ovvero il disco rotto di un liberismo senza limiti e senza argomenti di un capitalismo senza idee La maxi-manovra tremontiana è stata varata a tempo di record da un Parlamento

Jacques Attali svela le intenzioni “antidemocratiche” dietro il costrutto UE

                      (MoviSol) – Che l’Unione Europea sia stata costruita con una strategia deliberata di manipolazioni, ricatti, faits accomplis e menzogne vere e proprie non era una novità. Tuttavia, un’altra conferma sconvolgente della natura totalitaria

Una Lettera di Protesta dalla Grecia

Voci dallestero riporta una lettera inviata ieri sera a David Malone da una delle persone che protestavano in Grecia, e pubblicata sul suo blog 13 luglio 2011 Ciao a tutti voi Scrivo per INFORMARVI di ciò che sta accadendo da 48 giorni nel mio

I DANNI DI UN CAPITALISMO SENZA REGOLE

          DI JOSEPH E. STIGLITZ Al Jazeera Solo pochi anni fa una potente ideologia, il credo nei mercati liberi e senza regole, portò il mondo a un passo dalla rovina. Anche al suo apice, dai primi anni ’80 fino al

Misure urgenti per difendere l’economia italiana contro l’attacco coordinato degli speculatori internazionali

          di Webster Tarpley. Il governo italiano deve agire quanto prima per: 1. Dichiarare lo stato di emergenza. 2. Vietare in maniera permanente i titoli derivati di assicurazione (credit default swaps), lo strumento preferito usato per l’assalto alle obbligazioni dello

Il vero De Benedetti: storia di un cannibale che divora le aziende

          Fonte: Effedieffe Suo padre produceva tubi, lui non ha mai prodotto un tubo. La storia del «capitalismo cannibale» di Carlo De Debenedetti, come l’ha definito Marina Berlusconi, è tutta qui: un’esistenza passata a fare soldi per fare soldi per

ARGENTINA, POTREBBE FUNZIONARE ANCHE PER LA GRECIA

          DI HEATHER STEWART Guardian.co.uk Ecco il Futuro, è Già Scritto. Articolo del Guardian che descrive come la Grecia (Portogallo, Spagna anzi Italia prima di Spagna) stiano seguendo passo passo quasi alla lettera il percorso dell’Argentina, quasi secondo le stesse