Energia Archive

Il segreto del petrodollaro

Tyler Durden, Global Research, 1 giugno 2016 Per decenni, la storia del riciclaggio dei petrodollari dell’Arabia Saudita, vale a dire il finanziamento del deficit degli Stati Uniti con l’acquisto di titoli del Tesoro USA con i proventi delle vendite di petrolio (in gran parte

Energie rinnovabili, il 2015 è stato il migliore della storia

Il rapporto REN21 sull’energia pulita registra livelli record degli investimenti: i Paesi in via di sviluppo hanno sorpassato quelli sviluppati. E la Cina ha un ruolo fondamentale nello sviluppo di ANTONIO CIANCIULLO – 01 giugno 2016 IL MERCATO, si sa, anticipa i trend. Nel dicembre del

GoSol: concentratori solari per cucinare nelle comunità povere (VIDEO)

Esiste un modo molto economico di sfruttare la luce del sole, utilizzandone il calore in maniera diretta. Come fa GoSol, che ha creato la sua “Direct Solar Economy”. Sicuramente il fotovoltaico è l’utilizzo più noto dell’energia solare, ma ha costi ancora troppo elevati per

L’energia della Germania

Nonostante i sempre più frequenti momenti in cui la Germania riesce a dipendere quasi esclusivamente da elettricità prodotta da fonti rinnovabili, la transizione energetica tedesca (energiewende) vive un momento di fatica. In primo luogo, il livello record di dispiegamento di capacità rinnovabile non si

Santiago del Cile, la metro sarà a energia solare ed eolica

La Presidente cilena Michelle Bachelet ha visitato il cantiere della linea 6 della metropolitana di Santiago del Cile e ha annunciato che la metro della Capitale sarà la prima alimentata per il 60% da energie rinnovabili, ossia energia solare ed eolica. Bachelet ha spiegato: “La metro

TAP, il non avvio dei lavori

Il 17 maggio si è tenuta a Salonicco la cerimonia per l’avvio dei lavori di costruzione del Trans Adriatic Pipeline. Il 13 maggio i cantieri avrebbero dovuto partire anche in Salento, ma nel luogo indicato dalla società non si è visto nessuno. Forse perché

Rigassificatori e droni tra gli affari-delega del vicesindaco di Messina

Pressing ancora a tutto campo di gruppi politici, transnazionali dell’energia, aziende di navigazione e forze armate per insediare nell’area industriale di Augusta-Melilli-Priolo, tra le più inquinate e militarizzate d’Italia, un pericolosissimo mega-impianto di ricezione, stoccaggio e rigassificazione del gas naturale liquido (GNL). Il 16

In Uruguay 100% dell’energia da rinnovabili

Di Davide Mazzocco venerdì 13 maggio 2016 Lo scorso 9 maggio l’Uruguay ha coperto il fabbisogno energetico nazionale grazie alle energie rinnovabili. Da mesi si attendeva il raggiungimento del 100% dopo che nel dicembre 2015 il Paese aveva annunciato di aver coperto il 94%

Il nero profondo del carbone

Il combustibile che viaggia dalla Colombia all’Italia per alimentare le nostre centrali termoelettriche porterebbe con sè le storie di violazioni dei diritti umani. Secondo la Ong olandese PAX, solo nel dipartimento del Cesar sarebbero 3mila i morti, 200 i desaparecidos e 55mila i desplazados vittime di gruppi paramilitari finanziati anche dall’industria

L’ AUTO ELETTRICA HA VINTO? 1: TESLA, MARCHIONNE E GANDHI

DI PIETRO CAMBI Auto elettrica, vi preannuncio che il tema si presenta variegato e succoso, per cui mettetevi comodi: non lo esaurirò in un solo post. Per intanto partiamo da Marchionne e dal suo odio per le auto elettriche. Niente di speciale, direte voi,  Si

San Diego “scommette” 127 milioni di dollari sulle rinnovabili

Di Davide Mazzocco 5 maggio 2016 San Diego ha rotto gli indugi e non aspetterà che il Governo americano faccia qualcosa per invertire la rotta e puntare sulle energie rinnovabili. Per le fonti pulite si annunciano, infatti, tempi bui, sia che le prossime presidenziali

Mettere il Fotovoltaico a casa: quanto costa e le 3 novità che stanno cambiando il mercato

Chi mette a casa un piccolo impianto fotovoltaico fa del bene alla comunità perchè riduce le emissioni di CO2 di circa 1.300 kg all’anno. Ma c’è dell’altro… Con il sole che abbiamo in Italia, un impianto domestico produce un guadagno di circa 1.000 euro

Petrolio, il futuro è nero

L’Europa potrebbe risparmiare fino a 29 miliardi di dollari all’anno riducendo il fabbisogno di carburante “fossile” nel settore dei trasporti, grazie all’attuazione delle politiche per il contenimento dei cambiamenti climatici, legate all’Accordo di Parigi. Gli scenari delineati nel rapporto “Oil Market Futures”, dell’European Climate Foundation di

Un sindaco calabrese, grazie al fotovoltaico, ha azzerato la Tasi per i suoi cittadini

Antonio Cersosimo, primo cittadino di San Lorenzo Bellizzi (Cosenza), ha cancellato la Tasi 2014 per i suoi 700 concittadini grazie agli impianti fotovoltaici costruiti recentemente 19/09/2014 ELENA VERONELLI Tra “taglia-incentivi”, “sblocca-trivelle” e moratorie regionali c’è ancora chi crede alle fonti rinnovabili. È il caso

Il nucleare francese travolto dai debiti. «La probabilità di un incidente non è mai stata così elevata»

Realacci: «Lo stop al nucleare ha salvato Enel. Il futuro: innovazione risparmio energetico e rinnovabili» [26 aprile 2016] Secondo i no-nuke francesi di Réseau “Sortir du nucléaire“  e l’Autorité de sûreté nucléaire, a 30 anni dal disastro nucleare di Chernobyl, «Un grosso incidente nucleare

Fotovoltaico: a San Francisco pannelli obbligatori sui tetti dei nuovi edifici

Presto a San Francisco sarà obbligatorio installare pannelli fotovoltaici sui tetti dei nuovi edifici. Si tratta della prima metropoli degli Stati Uniti a presentare una simile proposta secondo Scott Weiner, supervisore della città che l’ha introdotta. L’ordinanza si basa su una legge già esistente nello

Navi elettriche e porti sostenibili: la Norvegia è un secolo avanti

Se c’è qualcuno che si sta veramente dando da fare sulle energie rinnovabili e la mobilità sostenibile, quella è la Norvegia. L’idea del governo, adesso, è creare una flotta di navi elettriche per poter solcare in tutta sostenibilità i numerosi e caratteristici fiordi, intorno

La prima pista ciclabile che produce energia solare apre ad Amsterdam

Pubblicato il 11 NOV 2014 di TOMMASO PERRONE Solaroad, la prima pista solare (e ciclabile) al mondo apre il 12 novembre a Amsterdam, nei Paesi Bassi. Sul tratto di pista ciclabile a doppio senso che collega due quartieri periferici (Krommenie e Wormerveer) di Amsterdam, capitale

Giappone nucleare

Tokyo invia plutonio negli Stati Uniti VPK  21 marzo 2016 Il Giappone inviava una partita di plutonio negli Stati Uniti, che consegna per esperimenti dalla “guerra fredda”, secondo l’agenzia stampa Kyodo. Attualmente, sono immagazzinati nel centro nucleare di Tokaimura (Prefettura di Ibaraki) 331 kg

Dopo la Croazia, anche la Francia non cercherà petrolio in Mediterraneo

Il ministro francese per l’Ambiente Ségolène Royal, ha deciso di applicare una moratoria «immediata» sui permessi di ricerca di idrocarburi nel Mar Mediterraneo. Il plauso del fronte per il “sì” al referendum del 17 aprile 09/04/2016 ROBERTO GIOVANNINI Il ministro francese dell’Ambiente e dell’Energia,

Auto elettriche: quante ne circolano nel mondo?

 Quante auto elettriche circolano nel mondo? E quali sono i Paesi che stanno spingendo maggiormente per una mobilità privata a zero emissioni? Il sito Statista.com risponde a queste due domande che noi di Ecoblog abbiamo rielaborato nell’infografica che segue. Come evidenziato dai dati sugli

Daimler,la sconfitta dell’idrogeno e il predominio delle auto elettriche

Leggendo un articolo di una rivista online dedicata ai veicoli elettrici sono rimasto colpito da un’affermazione, presunta (?), di Dieter Zetsche, amministratore delegato della Daimler, ad un giornale tedesco, l’Euro am Sonntag, secondo cui   le auto elettriche sono più realistiche di quelle a

Petrolio Basilicata, l’emendamento sblocca Tempa Rossa è opera di Renzi per fare un favore a Total e Shell

La questione fu presa in carico direttamente dal presidente del consiglio per mano del sottosegretario Luca Lotti. Ma anche il ministro delle Riforme, Maria Elena Boschi, ha ricevuto più volte nel suo ufficio gli emissari delle due compagnie straniere di Antonio Massari | 3

IN SVEZIA I PANNELLI SOLARI SOSTITUISCONO BALCONI,TENDE E FINESTRE

Il fotovoltaico trasparente è una delle nuove frontiere che permette di integrare i pannelli solari fotovoltaici nei vetri. Le maggiori ricerche provengono dall’America e consentono di ricreare la trasparenza tipica di un vetro, potendo però sfruttare l’energia solare e trasformarla in energia elettrica.  Bisogna

Costa Rica record: da 75 giorni l’energia è green al 100%

Il 2015 del piccolo paese dell’America Centrale è all’insegna delle rinnovabili. In tre mesi per la sua elettricità non sono state prodotte emissioni né utilizzati combustibili fossili  di ANTONIO CIANCIULLO  23 marzo 2015 È UN RECORD assoluto: dopo aver abolito l’esercito nel 1949, il

L’Olanda vuole tutti i suoi treni completamente alimentati dal vento

Ottime notizie ancora dall’Olanda, paese che oltre i suoi famosi mulini, ha deciso di far funzionare qualcos’altro tramite il vento: i treni. L’obiettivo è di quelli ambiziosi: partito nel 2014, sta procedendo, è proprio il caso di dirlo, a gonfie vele. Entro il 2018,

La nuova colonizzazione del Messico

Questo venerdì 18 marzo celebriamo il 78esimo anniversario dell’espropriazione petrolifera ad opera del Presidente messicano Lazaro Cardenas del Rio, in un contesto di tradimento assoluto dei principi della sovranità nazionale, della democrazie e del benessere sociale, incarnati dal grande generale della rivoluzione. Un tempo

“Trivellacchiani”

Pubblicato su 19 marzo 2016 da INFOSANNIO (di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Brutta bestia, il web che tutto ricorda e nulla distrugge. A parte la reputazione di qualcuno, si capisce. Ieri impazzava un tweet del 21 gennaio 2012: 50 mesi fa

Astenersi al referendum del 17 aprile: un post poco informato

Astenersi al referendum del 17 Aprile o votare “NO”? Neanche per idea! Ho letto un post Facebook, pubblicizzato e diffuso in quanto invita ad astenersi al referendum del 17 Aprile o votare “NO”. Disinformare denunciando l’altrui disinformazione. Prima di cominciare, per completezza di informazione, invito

Nuovi contatori della luce e fasce orario riviste

Bolletta dell’energia elettrica: cambiano le fasce orarie predefinite per consentire soluzioni più flessibili. Rivoluzione nel mondo dell’energia elettrica: a rinnovarsi non sono solo i contatori della luce, ma anche i contratti con le compagnie erogatrici del servizio. Non ci saranno più le vecchie fasce

Fotovoltaico: in India il primo aeroporto 100% solare che non paga più le bollette

Tre anni fa, stanchi dei costi delle bollette elettriche, i manager del Cochin International Airport, nel Sud dell’India, avevano deciso di prendere la situazione di petto. Il primo passo era stato quello di installare pannelli solari. Ma gli obiettivi diventano sempre più ambiziosi. I

Le super-batterie a base di canapa: meglio del litio e più economiche del grafene

settembre 16, 2014 Dagli scarti di lavorazione della canapa si può realizzare oggi un materiale per supercondensatori con prestazioni superiori al grafene. I ricercatori della University of Alberta in Canada hanno presentato i risultati delle proprie ricerche in una conferenza organizzata a San Francisco

Auto elettriche: batteria al grafene con autonomia 800 km dalla Spagna

Una delle questioni più importanti per la mobilità elettrica riguarda l’autonomia. Da tempo le aziende specializzate nella ricerca di nuove soluzioni “automotive” possiedono sul taccuino delle priorità lo sviluppo di innovative tecnologie per le batterie, che siano in grado di garantire percorrenze chilometriche adeguatamente elevate.

Nel 2015 per la prima volta la produzione eolica ha superato l’energia nucleare

Fa piacere legge un articolo su Japan Times online sul superamento dell’eolico nella produzione di energia elettrica sul nucleare di cui riportiamo alcuni passi insieme alle nostre considerazioni. In sostanza la produzione di energia eolica in tutto il mondo ha raggiunto 432,42 gigawatt (GW)

IGI POSEIDON: VERSO UN RITORNO AL SOUTH STREAM?

Giuseppe Cappelluti  L’Interconnettore[1] Turchia–Grecia–Italia (ITGI) è un progetto di gasdotto che collegherà la Turchia con l’Italia attraverso la Grecia. La condotta, dalla capacità di 15 miliardi di metri cubi l’anno, è divisa in due tronconi: l’Interconnettore Turchia–Grecia, dalla portata di 11,5 miliardi di metri