Agricoltura Archive

Il cibo come merce

Il cibo soddisfa uno dei bisogni umani basilari. L’accesso stabile a una dieta equilibrata è fondamentale sia per la crescita che lo sviluppo dei giovani, così come per la salute nel corso di tutta la vita. Anche se il cibo è in linea generale

Greed Revolution:L’influenza dell’Agribusiness minaccia di avere la precedenza sull’interesse pubblico

Da  I Lupi di Einstein Nuovo rapporto dell’ETC Group Cartoon by Stig www.shtig.net Clicca per ingrandire Grandi fondazioni come Gates e giganti dell’agribusiness come Syngenta si stanno interessando alle istituzioni pubbliche multilaterali, impegnate a mettere fine alla fame. Le agenzie internazionali stanno avendo problemi con i

Nove Semi (Navdania) e la Biodiversità di Vandana Shiva – Le mani sull’agricoltura

Di  Lino Bottaro Clicca sull’immagine per vedere il video Le mani sull’agricoltura Quello che molti ignorano o fingono di ignorare in agricoltura, comprese le associazioni sindacali di categoria, è il fatto che anche in Italia gli agricoltori sono totalmente sotto ricatto delle multinazionali delle sementi,

“Fatevi l’orto!” E’ una parola: Chi controllerà la “Green Economy”?

di Anna moffa ilupidieinstein.blogspot.com Quante volte, in questi ultimi tempi, avete sentito qualcuno dire: “Dobbiamo decrescere, fatevi l’orto!”? Purtroppo, un giorno non lontano (negli Stati Uniti già succede), non sarà più possibile “farsi l’orto” o prendere qualunque altra iniziativa che possa sollevare la terra

Una buona notizia, l’Ungheria distrugge le coltivazioni Ogm

di Federico Cenci (ASI) Nelle settimane scorse un paio di notizie provenienti dall’Ungheria hanno fatto tremare i polsi alle multinazionali degli Ogm. La prima annuncia l’inizio dei serrati controlli da parte delle autorità in seguito all’approvazione di una normativa stringente che impone alle aziende esportatrici

NEGLI USA VIA LIBERA AL NUOVO MAIS MONSANTO NONOSTANTE I TEST

Da Voci dalla Strada La Commissione Europea ha dato la propria autorizzazione, giovedì 22 dicembre, all’importazione in Europa ed alla trasformazione di tre varietà di mais Ogm, destinate sia all’alimentazione umana cha animale, e del cotone Gm. Il via libera è stato accordato nonostante gli stati membri

LA STRATEGIA DELLA MONSANTO SUL COTONE PER FARCI VESTIRE LEGGERI

DI APRIL DAVILA  ourworld.unu.edu           Dalle cuciture dei nostri calzini per coprire le dita dei piedi all’orlo delle scollature dei nostri abiti, gli americani da soli consumano il 25% del cotone mondiale, per lo più nel settore dell’abbigliamento e degli arredi

Fukuoka: l’agricoltura del non fare

Il 16 agosto 2008 Masanobu Fukuoka dalla sua casa nel sud del Giappone ha lasciato questo mondo, cosciente di quanto stava avvenendo e in pace. Forse nessuno come lui ha dato prova di come un’agricoltura contadina, senza macchine, basandosi solo sulla natura, possa essere

Etiopia: terre fertili agli stranieri (tra cui l’Italia) mentre in migliaia muoiono di fame

da STAMPA LIBERA di Lino Bottaro http://www.survival.it/notizie/7521 Un’indagine condotta da Survival International ha portato alla luce prove allarmanti del fatto che alcune tra le terre agricole più produttive dell’Etiopia sono state sottratte alle tribù locali per essere affittate ad aziende straniere. Le società che si sono accaparrate

Abituarsi a vivere senza cibo

      Wall Street, BP, bio-etanolo e la morte di massa   F. William Engdahl Tradotto da Curzio Bettio   Mio nonno, ora defunto, un uomo di robusta razza contadina norvegese-americana, che in seguito divenne direttore di giornale e attivista politico durante la

Ecoblog visita un campo di semina su sodo

Pubblicato da matina per Ecoblog Come promesso il 30 luglio sono stata a S.Giorgio la Molara a visitare un campo seminato su sodo o semina diretta di A.I.P.A.S – Associazione italiana amici del suolo. Il campo in questione è stato trattato per 4 anni

Nardò (Salento) – Prosegue lo sciopero autorganizzato dei braccianti contro lo sfruttamento

      Braccianti in rivolta contro lo schiavismo   Nardò, Giovedì 4 agosto 2011 Stamattina, dopo un partecipato presidio sotto la Prefettura siamo stati ricevuti dal viceprefetto di Lecce, e abbiamo ottenuto alcune prime vittorie: l’impegno a effettuare controlli contro i caporali la convocazione

La carestia si espande nel Corno d’Africa

            (Di MoviSol) – I governi mondiali reagiscono con stupefacente letargia alla carestia che colpisce vaste aree di Somalia, Etiopia e Kenya, in una regione che ospita circa dieci milioni di abitanti. Secondo Nancy Lindborg dell’Agency for International Development

Per amore del pane. L’uomo che salva i semi

  IL PERSONAGGIO. Giuseppe Li Rosi è un siciliano che ha scommesso sul recupero e la semina delle antiche “accessioni” di germoplasma di grano duro dell’isola. Sfidando le multinazionali. «Questo pane è il mio, è il mio pane chè l’ho fatto fare nel mio

Biodiversità in agricoltura

            Parlare di biodiversità in agricoltura oggi è praticamente una contraddizione in termini. Conosco tanti agricoltori per cui ogni insetto è semplicemente una minaccia, e allora giù con veleni di ogni tipo. Non voglio offendere nessuno, e capisco che

Agricoltori biologici denunciano la Monsanto

          Quando è troppo è troppo. La Patent Public Foundation (PUBPAT) per conto di 60 famiglie di agricoltori biologici ha deciso di denunciare la Monsanto Company. Diversamente dalle sfide precedenti del regime degli organismi geneticamente modificati, il cui scopo era

Agricoltura, Istat: “In dieci anni 32,2% delle aziende ha chiuso battenti”

300 mila ettari in meno di superficie coltivata in dieci anni, mentre chiudono i battenti il 32% delle aziende agricole. I dati Istat relativi all’ultimo Censimento agricolo non possono passare inosservati: è necessaria una riflessione per molti rappresentanti del settore. di Daniela Sciarra –