: in vista delle  attese contro la Banca Centrale europea, la città tedesca è militarizzata, con cinquemila agenti schierati in città. Attorno alle prime ore del mattino centinaia di poliziotti hanno sgomberato il presidio-acampada che da mesi si trova nella zona della  e che negli ultimi giorni era diventata il punto di riferimento degli attivisti in arrivo a Francoforte. Lo sgombero fa parte delle misure per contrastare le azioni antiliberiste di Blockocupy, previste già a partire da oggi con una street parade serale, e che porteranno attivisti da tutta la Germania e dal resto d’Europa nella città tedesca. Già nei giorni scorsi erano stati annunciati divieti alla libertà di manifestazione. All’azione repressiva gli attivisti hanno opposto resistenza e gli agenti hanno iniziato a portar via di peso le persone, identificando i presenti e consegnando dei divieti di ingresso all’area della  fino a domenica.

La corrispondenza con Elia, di Milano in Movimento e della coalizione Blockupy Milano, raggiunto a Francoforte.

Da Francoforte anche Luca Tornatore dei Centri Sociali del Nord Est, che racconta dello sgombero della acampada davanti alla Bce e della militarizzazione della città.

Fonte: http://www.radiondadurto.org/2012/05/16/blockupy-frankfurt-al-via-le-mobilitazioni-contro-la-bce-e-il-neo-liberismo/

 

Commenta su Facebook