Il Department of Energy, DOE, ha concesso 1,25 milioni di dollari ad un team di ricercatori presso l’ Università del Maryland Energy Research Center, UMERC nell’ambito delle selezioni di un programma dedicato all’introduzione di  veicoli elettrici,  FY16 Vehicle Technologies Program Office-Wide, per lo sviluppo di elettroliti avanzati ad alta tensione e additivi, elettroliti stato solido conformabile,  capaci di auto-riparararsi e  di protezione del litio metallico.

La tecnologia sviluppata da   Eric Wachsman  direttore presso la  UMERC e del Dipartimento di Scienza dei Materiali insiame ad altri fra cui i professori di ingegneria Liangbing Hu e Yifei Mo, ha già dimostrato progressi nello sviluppo della prima membrana flessibile, allo stato solido, conduttrice di ioni,  sulla base di una rete di ceramica con nanofibre a  3D conduttrice di ioni di litio. Il DOE  finanzierà questo progetto per la progettazione di elettroliti allo stato solido 3-D autoriparanti per prevenire la formazione di dendriti e raggiungere cicli di vita elevati della batteria.

FONTE: MONDO ELETTRICO

Commenta su Facebook