Daily Archive: venerdì, giugno 17, 2016

Le agenzie di rating e le presunte manipolazioni

Di recente è stata celebrata l'udienza finale di un processo conclusosi con la richiesta della pubblica accusa a vari anni di reclusione per 5 analisti.

Capire (finalmente) la dialettica marxista

Due tipi camminano lungo una strada, uno è sporco, l'altro è pulito. Per strada si imbattono in un secchio d'acqua, una spugna e del sapone. Chi si laverà?

Voucher, la grande fuga

Con una precipitazione da fare invidia al Bianconiglio, il governo sta cercando in ogni modo di evitare il referendum sui voucher, il 28 maggio.

Un Registro dei lobbisti anche in Spagna, la proposta al Congresso

Uno dei maggiori ostacoli alla regolamentazione dell’attività di public affairs è la cattiva fama delle lobby quali gruppi di individui senza scrupoli.

La televisione sta riportando l’umanità allo stadio primitivo

La gente sta di nuovo guardando solo figure, esiste un pericolo per il futuro. È già evidente che la gente ha smesso di leggere i grandi della letteratura.

DICONO SOVRANISMO PER NON DIRE SALARIO

Sabato scorso i media italiani sono riusciti a ritagliare attorno a Matteo Salvini un copione analogo a quello già messo in scena negli USA con Trump.

Le sfide del nuovo millennio

Il modello di sviluppo dei paesi ricchi del nord impone il radicamento dell'impoverimento e della dipendenza dei paesi del sud, perché disuguale.

Siria: l’esercito ha abbattuto un caccia israeliano

L’esercito siriano ha riferito che quattro jet militari israeliani hanno violato questa mattina lo spazio aereo siriano. Uno è stato abbattuto.

Lettera Aperta ai Greci: Vi Stanno Massacrando Davanti agli Occhi del Mondo

Un saccheggio totale, la riduzione in schiavitù e l’umiliazione come se avessero perso una guerra, per mano di un’élite finanziaria predatoria della UE.

Certificazioni Energetiche: facciamo chiarezza!

L’attestato di prestazione energetica f parte delle certificazioni energetiche, utile strumento per risparmiare in bolletta e per migliorare il comfort.

Orban diceva il vero: il patto segreto Merkel-Erdogan esiste

Dicembre 2015, e il primo ministro ungherese Victor Orban dichiarò pubblicamente che la Merkel stava concludendo un accordo con Erdogan sui migranti.

I robot ci ruberanno il lavoro? Lo sapremo presto

In un capitolo del libro “Umani e umanoidi” Roberto Cingolani e Giorgio Metta immaginano come sarà il nostro mondo fra 15-20 anni.